Migranti:vescovo,no ignorare loro disagi

Per il vescovo di Vicenza mons. Beniamino Pizzol è "una grave colpa da parte dei governanti dei paesi più ricchi e anche da parte di ciascuno di noi, ignorare queste situazioni di assoluto disagio e voltare la faccia da un'altra parte. Non è sufficiente dire 'aiutiamoli a casa loro'. Bisogna avviare concretamente e efficacemente delle iniziative a livello di politica economica mondiale, di solidarietà tra le nazioni, di formazione etica e sociale che aiutino le singole persone e la coscienza collettiva a ritrovare la passione per il bene e per la giustizia,allargando il proprio sguardo e il proprio raggio d'azione dal luogo in cui si vive fino ad abbracciare il mondo intero. Siamo chiamati sempre più e sempre meglio ad aprirci a quella dimensione di mondialità e di solidarietà che ci fa sentire prossimo e vicino il problema della persona lontana, ancorché sconosciuta", dice il vescovo invitando "ogni cristiano a mettersi "a disposizione, individuando piccole strutture di accoglienza.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Alano di Piave

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...